Home Agenda eventi Finanza e filiera dell’elettrico: incontro YON

Finanza e filiera dell’elettrico: incontro YON

0
CONDIVIDI
Giorgio Vaccari
PA PROFESSIONISTI ASSOCIATI (www.studiopa.net) è uno studio associato di dottori commercialisti e revisori contabili con diverse sedi in Emilia, titolare esclusivo dI “YON” (www.yon.it), un portale dedicato al mondo dell’M&A. PA PROFESSIONISTI ASSOCIATI, attivo a 360 gradi nell’ambito della consulenza d’impresa, segue diversi operatori dell’automotive elettrico e della filiera della mobilità sostenibile.Grazie in particolare al dottor Giorgio Vaccari, che oltre a essere uno dei fondatori di “PA” e YON cura il segmento M&A e Capital Market, lo studio si è specializzato nell’advisory alle aziende interessate a entrare sui mercati finanziari regolamentati: già partner di Borsa Italiana, ha ora avviato un dialogo con altri listini internazionali, tra cui l’Australian Stock Exchange (Asx) di Sidney (www.ax.com.au).

L’appuntamento a Modena il 23-24 maggio

A tal proposito, PA PROFESSIONISTI ASSOCIATI-YON ha organizzato per il prossimo 23 e 24 MAGGIO a MODENA, all’HOTEL BAIA DEL RE (www.hotelbaiadelre.com), un particolare Road Show per investitori ed advisor: l’evento, che in entrambe le giornate durerà dalle 9.30 alle 18, servirà infatti a presentare al pubblico interessato un ventina di aziende italiane di eccellenza, tanto realtà già strutturate quanto promettenti start up, che stanno valutando la quotazione proprio all’Asx. Due aziende emiliane, una della provincia di Modena e l’altra di Bologna, sarebbero anzi già in fase di pre-Ipo per sbarcare sul listino di Sidney, un mercato molto liquido e molto attento alle società straniere. Al Road Show collaborerà la REGENCY CORPORATE, che è advisor dell’Australian Stock Exchange e partner di PA PROFESSIONIST ASSOCIATI-YON. L’auspicio degli organizzatori, ovviamente, è che l’evento di Modena possa attrarre i tanti player della filiera elettrica della Motor Valley, soprattutto interessati a esplorare nuove opportunità sotto il profilo finanziario che possano consentire loro una crescita anche dal punto di vista industriale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome